Dirigente Scolastico

foto_preside

Cari genitori,

il mio più sincero augurio di buon Anno Scolastico.

La prima campana è suonata quest’oggi per i vostri figli, un’emozione antica ma anche un appuntamento puntuale che ogni anno si rinnova nelle vite dei Nostri ragazzi; un frenetico e ridente filo rosso che da sempre attraversa intere generazioni di studenti ma che non va mai dato per scontato, poiché ogni anno magicamente si ripresenta in mille polimorfie nei volti curiosi dei Vostri figli.

Dietro ad ogni banco, dietro ad ogni cattedra e dietro ad ogni scrivania, tanti sono i soggetti coinvolti nei processi educativi: alunni, docenti e personale ATA, tutti accomunati da un sogno condiviso di una Scuola che valorizzi la Persona in tutte le sue componenti cognitive, emotive e relazionali; di una Scuola che rimuova gli ostacoli per il raggiungimento del successo formativo per tutti e per ciascuno; di una Scuola realmente inclusiva per la formazione dei futuri cittadini di domani; di una Scuola, infine, luogo di incontro ludico e sociale per contrarre i disagi del post sisma.

Ringrazio il Dirigente Scolastico che mi ha preceduta, il professor Giuliano Tomassi, per le sue doti professionali e per la sua capacità visionaria di concepire e pensare la Scuola al costante servizio del cittadino.

Ringrazio voi Genitori, che avete scelto la nostra Offerta Formativa per tracciare piste progettuali per il recupero delle difficoltà, il consolidamento delle conoscenze e il potenziamento di tutte le intelligenze; che avete sottoscritto con noi il patto Educativo di Corresponsabilità, per muoverci in modo sinergico negli itinerari di Istruzione e Formazione.

Ricordo che nel “Libretto Scolastico Personale” saranno riportate le giustificazioni delle assenze e i permessi da parte dei genitori e gli esiti delle verifiche scritte, orali e pratiche da parte dei docenti, al fine di garantire l’informazione “trasparente e tempestiva” della valutazione dei vostri figli; nel libretto saranno altresì presenti il “Regolamento di Istituto”, concernente la disciplina degli alunni e l’organizzazione della vita scolastica, al fine di garantire il regolare andamento di tutte le attività e il “Patto Educativo di corresponsabilità”, quale esplicita e formale assunzione di impegni nella dialettica triadica alunni-genitori-scuola.

Avrò il piacere di interloquire con voi in ogni momento se ne presenti per voi la necessità e l’urgenza. Rimarrò comunque a vostra disposizione per colloqui individuali presso la sede centrale il martedì e il giovedì dalle ore 9.30 alle ore 11.30.

Un caloroso saluto.

La Dirigente scolastica
Antonella Conio

______________________________________

Comunicazioni dal Dirigente Scolastico