Category Archives: CV – Docenti Strumento

CV – Caterina Imbrogno

Dopo la Maturità Classica, consegue i titoli accademici in Pianoforte, in Direzione d’orchestra e in Musica da camera come allieva rispettivamente dei MM Lethea Cifarelli, Michael Summers e Luciano Cerroni.

Ha seguito corsi di perfezionamento pianistico con i MM. M. Marvulli, S. Cafaro, Filippini e di tecnica compositiva con S. Sciarrino.

Ha frequentato i corsi di laurea in lingue straniere e in musicologia rispettivamente presso l’Università “La Sapienza” di Roma e il DAMS di Bologna.

Impegnata nella ricerca etnomusicologica, ha pubblicato studi su canti popolari albanesi e a seguito di questo nel 1987 è stata chiamata a collaborare con il Prof.Carpitella, titolare della cattedra di Etnomusicologia presso l’Università “La Sapienza“ di Roma.

Collabora con alcune testate giornalistiche anche a tiratura nazionale.

Nell’attività pianistica spazia dal solismo agli ensemble cameristici in collaborazione con strumentisti ad arco,  a fiato e cantanti.

Nel 1986, dopo aver vinto un concorso per giovani talenti tenuto a Londra, esegue come solista il concerto in re maggiore per pianoforte e orchestra di J. Haydn accompagnata dall’Orchestra Vivaldi Concertante diretta da J. Pilbery presso il teatro Queen Elisabeth Hall  nell’ambito del Royal Festival. Nello stesso anno ha tenuto una tournée in Germania.

Nel 1987 con la violinista Antonietta Zito fonda il duo violino-pianoforte I Nuovi Philarmonici Ensemble.

Come pianista ha partecipato a concerti monografici di notevole prestigio quali la “Settimana Caselliana” in onore del centenario della nascita di Alfredo Casella alla presenza della figlia del compositore e alle “Giornate Petrassiane” a cui è intervenuto lo stesso Goffredo Petrassi.

Da molti anni è iscritta nella sezione compositori SIAE: oltre alle sue musiche, numerosi sono i lavori come arrangiatrice con particolare attenzione per la letteratura musicale per ragazzi.

Nel 1997 la regione Abruzzo le ha commissionato composizioni originali su testi di A. M. Giancarli  eseguite in prima mondiale in onore e alla presenza della candidata al premio Nobel per la poesia (Brasile) M. Theophilo.

Nel 1998 è stata cofondatrice dell’Associazione Musicale I Nuovi Philarmonici ricoprendo la carica di Direttore Artistico dal 1999 al 2013.

Nel 1999 le viene conferito l’incarico di Direttore stabile dell’orchestra sinfonica nata in seno alla medesima associazione.

Dal 1999 insieme all’Orchestra I Nuovi Philarmonici ha affrontato vari generi di repertorio da quello barocco al contemporaneo e in varie formazioni orchestrali, dall’orchestra da camera a quella sinfonica. Citiamo fra tutti il concerto in cui ha diretto Giuseppe Nastro, primo violoncello del teatro Politeama di Palermo, nelle Variazioni rococò di P. I. Čajkovskij per violoncello e orchestra.

Nel 2011 con l’Orchestra I Nuovi Philarmonici è stata invitata a tenere concerti in Piemonte in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Nel settembre 2002 in Bulgaria ha preso parte ad una master class di Direzione d’orchestra, dove ha diretto l’Orchestra di Stato di Vidin.

Nello stesso anno ha diretto la fiaba musicale Pierino e il lupo di S. Prokofiev in collaborazione con l’attore Leo Gullotta nel ruolo di voce recitante.

Nel 2004 ha diretto in prima assoluta mondiale la farsa musicale in un atto “ Frate Cipolla” di F. Mancinelli, sotto l’egida del Conservatorio di Musica “N. Rota” di Monopoli (BA).

Nel 2006 ha frequentato la master class di Direzione d’orchestra tenuta da N. Samale e organizzata dall’Accademia Musicale “A. Chenier” di Foggia.

Dal 2007 è chiamata a far parte di giurie nei concorsi nazionali di Pianoforte e Musica da camera.

Ha composto la colonna sonora del film L’Aquila A. D. 2009 ideato e diretto da Paola Trivelloni. Le musiche sono state eseguite in prima mondiale il 24 aprile 2012 all’Aquila presso l’auditorium della GdF. Il film è vincitore del premio Award Audience al Giffoni Film Festival 2013.

Nel 2013 come pianista esegue in prima assoluta musiche di F. P. Tosti rinvenute dal musicologo Prof. Walter Tortoreto.

Insegna pianoforte presso la Scuola Secondaria di I grado “D. Alighieri”, in cui è titolare di cattedra, e presso il Liceo Musicale dell’Aquila. In entrambi gli istituti ha dato vita alla formazione delle orchestre giovanili attualmente esistenti.

CV – Giancarlo Giannangeli

Violoncellista

Inizia gli studi musicali presso l’istituzione “Orchestra Sinfonica di Miranda” (Venezuela). Nel 1993 si trasferisce in Italia e continua i suoi studi presso il Conservatorio di Musica “A Casella” di L’Aquila, sotto la guida della professoressa Annamaria Mastromatteo diplomandosi con il massimo dei voti nel 1999.

Ha frequentato i corsi di qualificazione professionale per orchestra (ORCHESTRA GIOVANILE ITALIANA) presso la scuola di musica di Fiesole sotto la direzione dei maestri: Giuseppe Sinopoli, Eliau Imbal, Carlo M. Giulini, Luciano Berio, G. Ferro, Vinko Globokar, ecc. e per la musica da camera: Piero Farulli, Renato Zanettovich, Danilo Rossi Carlo Chiarappa, Antonello Farulli, Andrea Nannoni, ecc.

Ha frequentato i corsi speciali di alto perfezionamento per quartetto d’archi (triennali) presso la scuola di musica di Fiesole e l’Accademia Chigiana di Siena, tenuti dai maestri Piero Farulli e Andrea Nannoni.

E’ stato membro fondatore del Quartetto Alkman costituitosi nel 1999 con il nome Arìon. Con questo gruppo ha partecipato alla stagione “Concerti del Quirinale” trasmessi in diretta radiofonica su RadioRai3, sotto l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, e ha collaborato con importanti associazioni concertistiche quali:

Amici della Musica di Firenze, Lingotto Musica di Torino, Bologna Festival, Associazione Walton d’Ischia, Amici della Musica di Milano, Amici della Musica di Modena, Amici della Musica di Taranto, Festival di Bled (Slovenia), ecc. E’ stato inoltre invitato a tenere un concerto al Palazzo del Quirinale nell’ambito di una manifestazione organizzata dall’Accademia dei Lincei alla presenza del Capo dello Stato.

Nel mese di ottobre 2001, è stato invitato insieme al suo quartetto, dal Curtis Institute, per una serie di concerti a Philadelphia (Stati Uniti) in occasione del gemellaggio tra Firenze e la città americana (nell’ambito della rassegna Splendor of Florence) e a Washington presso l’Istituto Italiano di Cultura.

Ha frequentato il corso “Accademia Europea del Quartetto” tenuta dai Maestri Piero Farulli (Quartetto Italiano), Hatto Beyerle (Quartetto Alban Berg), Norbert Brainin (Quartetto Amadeus), Milan Skampa (Quartetto Smetana).

Dal 2004 è membro del “Le Grand Tango Ensemble”, con il quale collabora con attori di teatro quali: Giorgio Albertazzi, Michele Placido, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Caterina Vertova, Edoardo Siravo, e musicisti quali: Javier Girotto e Paolo Di Sabatino.

Ha collaborato con diverse orchestre quali: Orchestra Sinfonica Abruzzese, Orchestra Regionale del Lazio, Orchestra “Bruno Maderna”, Orchestra “Camerata Italica”, Orchestra “Città Aperta”, Orchestra Sinfonica di Pescara, Insieme strumentale “Serafino Aquilano”, Orchestra da Camera Aquilana, Orchestra da Camera “Benedetto Marcello”, ecc.

Nell’ anno 2012 consegue il Diploma Accademico di II livello indirizzo cameristico presso L’Istituto Musicale Pareggiato “G. Braga” di Teramo.

Dal 2009 al 2013 è stato membro integrante dell’orchestra da camera “I Solisti Aquilani”, ricoprendo il ruolo di primo violoncello.

CV – Davide Granato

Chitarrista

Si diploma in chitarra classica nel 2004 presso il Conservatorio A. Casella di L’aquila.

Ha seguito i corsi di perfezionamento con Massimo Felici e Lorenzo Micheli presso l’Accademia Musicale Pescarese.

Si dedica all’improvvisazione elettro/acustica dal 1994, collaborando con il trio Alphabetic Notion – Elio Amato trombone e piano, Alessandro Vicard contrabbasso –

Si occupa di progetti multimediali di carattere sperimentale collaborando con artisti visivi e performer di vario genere. Ha collaborato con importanti nomi della musica improvvisata: Giancarlo Schiaffini, Steve Potts, Barre Phillips, Michael Fischer, Yves Cerf, Benat Achiary, Paul Lovens, Michele Millner, Carlos Zingaro, Joelle Leandre.

Nel 2011 ha collaborato con il teatro Spirale di Ginevra per uno spettacolo dal titolo Louves e un lavoro su Antonino Uccello – etnomusicologo siciliano – per un lavoro di riscrittura di brani tradizionali dal titolo Sicily Jump.

Ha inoltre collaborato dal 2009 al 2013 con Peter Greenaway e Saskia Boddeke nell’ oratorio multimediale The Blu Planet, andato in scena nei maggiori teatri italiani, Europa e Asia.

Discografia

Il castello Incantato musiche per la Video/Mostra di Enrico Benaglia, con il pianista Antonello Colimberti, produzione della Sovrintendenza ai BB.CC.AA Regione Abruzzo.

Mediterranean on the Road Splach(H) records con Claudio Giglio, Giampaolo Ascolese, Elio Amato, Massimo Morricone.

Quodlibet Ensemble live in Amiternum produzione ONLUS Amiternum/Optimes records con Giancarlo Schiaffini, Elio Amato, Sergio Amato , Alessandro Vicard.

Adagio Transumante musiche per il recital poetico musicale sui tratturi prodotto da Deltensemble.

CV – Riccardo Perpich

Violinista

Allievo del padre, Eddy, si è diplomato in violino a pieni voti e lode.

Ha attraversato molte esperienze didattiche, determinante quella con Corrado Romano a Ginevra e all’Accademia “L.Perosi” di Biella dove ha conseguito il diploma di “eccellenza”, e significativa la frequenza di MasterClasses tenute da M.Rizzi, P.Berman e S. Bresso.

Nel 2003, sotto la guida di G Bertagnin, ha conseguito la qualifica professionale come violinista, presso la Fondazione Romanini di Brescia (legge 21.12.78, n° 845).

Hanno contribuito alla sua formazione di camerista, R. Filippini, L. Cerroni, P. Masi, oltre naturalmente al Duo Perpich- Passaglia.

Agli studi musicali ha affiancato gli studi classici; si è laureato con lode in “Discipline Musicali”, “ Musica da camera” nel 2005 , “ Viola” nel 2008 con S. Di Rocco, ed “ Didattica strumentale” BiForDoc nel 2009.

Nel 2006 ha seguito come allievo esecutore la Master Class tenuta da B. Giuranna a L’Aquila.

Ha partecipato e vinto il primo premio di numerosi concorsi di esecuzione ( Chieti, AMU, Torre Ann.ta, Massafra) ed ha al suo attivo, una nutrita attività concertistica che lo vede presente sia come solista che in formazioni cameristiche diverse classiche e jazz.

Nel 1997 e nel 1998 è stato invitato dalla Sommerakademie Schloss Pommersfelden (D) dove ha seguito i corsi di G. Eckardt e di A. Moravec ed ha suonato in varie formazioni cameristiche.

Nuovamente invitato nel 2001, ha suonato come solista con orchestra nel Concerto per vl.e pf. di J.N. Hummel.

Ha collaborato regolarmente con orchestre da camera – Ensemble Strumentale Italiano, Collegium Tiberinum, Solisti Piceni, Orchestra “B.Marcello”, Arezzo Festival Opera, Florence Symphonietta, Gams Ensemble, La “ Corte Sveva”,ecc- con Enti lirici e Sinfonici nazionali ed esteri suonando sotto la guida di G.Gelmetti, P.Bellugi, M.De Bernart, N.H.Samale, M.Conti, H.Kodama, D.Renzetti,V.Pablo Perez, A. Bramall.

Fra il l997e il 2004 ha assiduamente collaborato con il Teatro Marrucino di Chieti.

Ha inciso per la Naxos, per Bongiovanni e per la rivista “ CD Classica”.

La sua attività gli ha valso sia l’idoneità all’insegnamento presso il Conservatorio di Cagliari, Vicenza, Vibo Valentia, Salerno, La Spezia, Trapani, Lecce e l’ I.M.P. di Caltanissetta che la chiamata in Conservatori Statali di musica come commissario esterno agli esami di Stato.

Attento alla problematica dell’educazione musicale per bambini si è formato attraverso i principi metodologici dell’Orff – Schulwerk appresi a Roma sotto la guida di G. Piazza, concludendo con la duplice specializzazione con M. Napoli a Caserta.

E’ titolare di violino presso la SMIM ” D. Alighieri” de L’Aquila.

Suona, a seconda del repertorio, su un violino G.P. Maggini e su una viola Muschietti del 1912.

CV – Fabrizio Pezzopane

Direttore Artistico Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”

Nato all’Aquila, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di Musica “A. Casella” dell’Aquila dove ha conseguito il Diploma di Pianoforte con il massimo dei voti.

Dal 1977 al 1992 ha ricoperto la carica di Presidente del Circolo Giovani Amici della Musica della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”. Socio fondatore dell’Ensemble Barattelli ne ha curato la realizzazione di due importanti tournées in Argentina, Canada e USA.

Nel 1992 ha curato la programmazione artistica del Festival Internazionale  Musicarchitettura in occasione del restauro dell’organo monumentale della Basilica di San Bernardino all’Aquila, strumento del quale è stato conservatore fino al 2000.

Nel 1985/86 ha frequentato il II corso per Operatori Musicali del Centro di Sperimentazione per la Didattica della Musica della Scuola di Musica di Fiesole. Vice direttore artistico della Barattelli dal 1983 al 1994 (direttori artistici Nino Carloni e Goffredo Petrassi); successivamente (fino al 2000) direttore artistico.

Dal 2004 al 2014 ha ricoperto il ruolo di Direttore Artistico del Centro Studi Musicali “Nino Carloni” dell’Aquila con il quale ha curato la realizzazione di importanti stage, seminari, convegni, pubblicazioni. Ha curato la pubblicazione degli atti del Convegno di Studi “I luoghi e la Musica” (L’Aquila ottobre 2008 Ed. ISMEZ) e la realizzazione di sette edizioni (2007/2013) del Premio Carloni.

Nell’ottobre 2014 è stato nominato Direttore Artistico della Barattelli per il triennio 2014/2017.

E’ docente di Educazione Musicale presso la Scuola Media Statale “D. Alighieri” dell’Aquila.

CV – Monica Resta

Pianista

Si è diplomata in Pianoforte presso il Conservatorio di Brescia, studiando con il M° Franca Martinini.

Nel 1994, sotto la guida del M° Maria Clotide Sieni, ha conseguito il diploma di Clavicembalo, presso il Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila.

Nel 2007 ha conseguito il Diploma Accademico di 2°livello in Pianoforte ad indirizzo cameristico, presso il Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila.

Nel 2011 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento di strumento musicale: Diploma di II livello strumento musicale Pianoforte presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia.

E’ in possesso dell’abilitazione all’insegnamento di Educazione musicale nella la scuola media e nella scuola secondaria di primo grado.

Nell’anno 1994 ha partecipato ad una master class di Clavicembalo, tenuta dal M° Christiane Jaccottet a Amsoldingen (Svizzera) e ad un concerto in qualità di clavicembalista con musiche di Haendel. Ha effettuato attività concertistica in forma di duo, trio e quartetto.

Ha ottenuto vari riconoscimenti , tra cui diploma di quarto premio per pianoforte al 4° Concorso Nazionale Giovani Musicisti Gargano 1989, Città di S. Nicandro Garganico Sezione Musica da Camera.

In qualità di pianista, nell’ambito della Perdonanza Celestiniana, ha partecipato a vari i concerti in duo e trio, con violoncello e clarinetto.

Con l’Insieme musicale “Aulos”,di cui è stata socio fondatore,ha partecipato ad alcuni concerti presso il Circolo Ufficiali di L’Aquila e ha svolto attività di divulgazione della musica.

Ha svolto per molti anni attività didattica presso le scuole primarie e dell’infanzia della città e dei comuni limitrofi, avvicinando i bambini al meraviglioso mondo della musica d’insieme.

Ha svolto attività di strumento musicale Pianoforte presso la Scuola Primaria “G. Marconi” di L’Aquila negli anni 2011/2012-2012/2013.

Ha partecipato a due Concorsi nazionali tenuti dalla Scuola Media Dante Alighieri, conseguendo in entrambi il secondo premio; nell’anno 2012, con “l’Ensamble vocale e pianoforte” della scuola media di Collarmele, in qualità di direttore, e nell’anno 2013 con “l’Ensamble di flauti e pianoforte”della scuola media di Pacentro,in qualità di pianista.

Attualmente svolge attività concertistica col gruppo polifonico “Quattro quarti” diretto dal M° Antonio Michilli, sia in qualità di cantante che di pianista.

CV – Giovanni Caso

Flautista

Si è diplomato in flauto presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso.

Ha collaborato con le piu’ conosciute Orchestre di Fiati del Centro Sud tra le quali l’Orchestra Montemaggiore, l’Orchestra della Città di Caserta, l’Orchestra di Gioia del Colle (Bari), e l’Orchestra della Città dell’Aquila, dove ha collaborato anche in qualità di Direttore Artistico.

Ha eseguito numerosi concerti di Musica da Camera, con molteplici gruppi, tra i quali il Wind’s Trio anche in qualità di Maestro concertatore, esibendosi in numerose città italiane.
Ha collaborato con svariate Associazioni in qualità di preparatore dei giovani allievi di flauto per le organizzazioni delle Bande musicali dedite alle animazioni popolari di numerosissime città dell’Italia.

Ha eseguito concerti in qualità di flauto solista collaborando con numerose Associazioni Culturali e Orchestre.

E’ stato anche Maestro direttore di coro (Gruppo Storico di Ocre AQ) con il quale ha svolto tournée in numerose città italiane anche in veste di flautista solista.

Esegue regolarmente concerti di Musica Classica ed Operistica, collaborando con Orchestre Sinfoniche , gruppi da Camera e cantanti d’Opera.

E’ docente di flauto dall’A.S. 2001-­‐2002 presso la Scuola Secondaria di I° Grado “Dante Aligheri” dell ’Aquila .

CV – Simonetta Bisegna

Pianista

Nasce ad Avezzano (L’Aquila). Studia presso il Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila sotto la direzione del M° Pomeranz e, successivamente, con il M° Eliana Marzeddu con la quale si diploma in Pianoforte con il massimo dei voti. Ha partecipato con successo a vari concorsi nazionali ed internazionali ed ha svolto attività concertistica, come solista ed in formazioni da camera, collaborando con artisti di chiara fama, per la Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, “P. Riccitelli” di Teramo, “Amici della Musica” di Chieti, Festival Internazionale della “Perdonanza” di L’Aquila, “Incontri Siloniani” in Pescina, “Sorakammermusik”, Associazione “Art Studio” di Torino, Associazione Musicale “Symphonia 2000” di Pescara. Con il patrocinio del Consolato d’Italia, ha tenuto all’estero vari recitals pianistici (Francia, Belgio).

Si è esibita, in concerto, presso il Teatro Sant’ Andrea di Pescara, il Teatro Comunale di Atri, Sala Laudamo di Messina, Teatro Miela di Trieste, Aula Magna Università per Stranieri di Perugia, Auditorium Flaiano di Pescara, Auditorium Sant’Antonio di Mutignano, “Pescara Music Festival”, “Agenzia delle Curiosità” per la promozione turistica in Roma, lezioni concerto per l’Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma, Istituto Pontificio di Musica Sacra, Croce Rossa Italiana, Rotary International, oltre a vari eventi locali e Marsicani.

Ha partecipato alla prima esecuzione collettiva assoluta dell’opera Vexations di E. Satie, tenutasi ad Otranto nel 1991 e replicata a Trieste nel ’92. Si è perfezionata in Semiografia Pianistica e Musica Strumentale del ‘900 con i maestri Silvio Feliciani e Renzo Cresti ed ha inciso per la casa discogra-fica “BESS” di Pescara “En plein air” di Bela Bartok ed “Isole” di Paolo Arcà. Nell’anno 2002/2003 ha frequentato il corso annuale per Organista e Maestro di Cappella presso il Conservatorio A. Casella dell’Aquila,studiando organo e cembalo,partecipando all’Organ – Tour per la rivalutazione degli organi antichi aquilani. Successivamente, sempre in qualità di organista, si è esibita presso la Basilica di San Pietro in Vaticano, Pantheòn di Roma, Basilica Inferiore di Assisi, e con l’Orchestra Giovanile della Diocesi dei Marsi. Nell’Aprile 2005 ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale “B. Barattelli” di Popoli, nella sezione musica da camera.

Nel 2006 ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello in Discipline Musicali ad indirizzo interpretativo – compositivo (Pianoforte) presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Casella” dell’Aquila.

Nel dicembre 2008, nell’Istituto Musicale Pareggiato “Braga” di Teramo, ha sostenuto, a pieni voti, l’esame finale del Diploma Accademico di II livello ad Indirizzo Didattico (biennio formazione docenti).

Si è esibita in duo con il violinista Carmine Gaudieri in importanti festival e rassegne.Festival di Fondi,Francigena International Arts Festival,Festival Degli itinerari musicali di Pistoia,rassegna “Confini d’Incontro” sul lago di Como etc..

Dopo aver svolto attività didattica in varie scuole pubbliche e private, ha ricoperto incarichi annuali presso alcuni Conservatori Statali (Messina, Foggia, Rodi Garganico).

Attualmente è docente titolare della cattedra di Pianoforte presso la Scuola Media ad indirizzo musicale “D.Alighieri” L’Aquila.

CV – Alberto Massari

Flautista

Diplomato con il massimo dei voti presso il conservatorio “A. Casella” dell’Aquila sotto la guida del maestro Paolo Rossi, ha conseguito nel 2009 anche il diploma accademico di secondo livello.

Vincitore di audizioni orchestrali, è diplomato al corso di perfezionamento triennale di Tecnica Flautistica con il M°Raymond Guiot e si è perfezionato con i maestri Andrea Oliva, Rien De Reedee e Thies Roorda.

Ha collaborato come primo flauto presso enti lirico-sinfonici come l’istituzione sinfonica abruzzese, l’orchestra inter-regionale giovanile pescarese, l’orchestra sinfonica del conservatorio A.Casella, l’orchestra sinfonica del conservatorio G.Rossini di Pesaro, l’orchestra sinfonica pescarese, l’orchestra sinfonica L. Bernstain e l’orcherstra dell’ateneo G. D’Annunzio di Chieti sotto la direzione di L. Shambadal, F. Vizioli, A. Monetti, M. Zuccarini, M. Bufalini, P. Veleno, L. Ferrara.

Attualmente è docente di Flauto presso la scuola media ad indirizzo musicale Dante Alighieri dell’Aquila.

CV – M. J. Masciovecchio

Pianista

Si è diplomata in Pianoforte studiando con Drahomira Biligova.

Ha seguito corsi di Pianoforte con Mario Feninger e di Direzione Corale con Roberto Gabbiani, Giovanni Acciai, Steve Woodburi, Josè Maria Sciutto.

Ha suonato in duo con Roberto Laneri nello spettacolo “Blues Prints-Musica Finta: memorie di una musica che ha cambiato il mondo” presentato in vari festival in Italia e in Germania.

Da alcuni anni si interessa di musica antica: ha seguito il I e il III Corso per Organista e Maestro di Cappella promosso dal Conservatorio dell’Aquila, ha partecipato a diverse Master Classe di Fortepiano tenute da Malcolm Bilson e all’ International Fortepiano Forum nel 2004 (Ruiselede, Belgio).

Si è diplomata in Fortepiano studiando con Claudio Veneri presso il Conservatorio di Perugia, dove ha poi conseguito il Diploma Accademico di Secondo Livello in Pianoforte Storico.

Attualmente è iscritta al Corso di Diploma Accademico di II Livello di Clavicembalo presso il Conservatorio dell’Aquila nella classe di Andrea Coen.

Insegna Pianoforte nelle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale.

1 2